DIALOGA IN CLOUD CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

DIALOGO DIGITALE PER UN NUOVO RAPPORTO FISCO-IMPRESA-PROFESSIONISTI

Filosofia fiscale e il suo team hanno ideato e sviluppato il primo applicativo che permette la completa digitalizzazione del rapporto Fisco-Impresa-professionisti e che supporta in maniera innovativa e completa l’intero processo di digital trasformation di Aziende e Studi professionali.
Da questa importante esperienza nasce “Communico”: LA PRIMA PIATTAFORMA IN CLOUD DEDICATA AL DIALOGO E ALLA CONDIVISIONE PROFESSIONALE DEI DATI E DEI DOCUMENTI FISCALI, LEGALI E AMMINISTRATIVI.
Rispetto alla soluzione è avviato un’iter di accreditamento a livello nazionale con l’Agenzia delle entrate ed è già stata finalizzata una Convenzione con l’Agenzia delle Entrate di Trento, per la gestione digitale dell’intero procedimento di verifica e controllo fiscale e ogni altro dialogo o condivisione di dati o documenti.

UNA SERIE DI SOLUZIONI DEDICATE A:

DIALOGHI E CONDIVISIONI DIGITALI CON IL FISCO

Filosofia fiscale lavora con impegno per permettere sia una condivisione sicura e tracciata con tutti gli stakeholder (clienti, fornitori, banche, consulenti, revisori, ecc.) che un Filosofia fiscale approccia in maniera evoluta alla gestione del rapporto con l’Agenzia delle Entrate, portando on-line sia lo scambio documentale che il contraddittorio e gestendo in maniera specifica vari tipi di procedure: verifiche e controlli fiscali, rimborsi Iva, interpelli, cooperative compliance, ecc. Filosofia fiscale si impegna per semplificare la procedure e di ridurre i tempi e i costi relativi ai dialoghi con il Fisco ma anche di aver maggior presidio e garanzie rispetto alle operazioni compiute nonché tutela e sicurezza delle informazioni fiscali e contabili condivise.

PREMIALITÀ E SEMPLIFICAZIONE PER I SOGGETTI TRASPARENTI

Filosofia fiscale ha elaborato una articolata proposta legislativa che mira a introdurre e accorpare in unico Regime premiale degli incentivi fiscali per i cd. "Soggetti Fiscalmente Sostenibili", soggetti che mettono a disposizione i propri documenti e dati al Fisco in via continuativa, in cambio di importanti vantaggi: drastica riduzione degli adempimenti, accertamenti in remoto e sistemi di regolarizzazione agevolati, canale di comunicazione privilegiato per ridurre rischio fiscale. Un Regime di questo tipo porterebbe a una sorta di "certificazione" dei contribuenti più trasparenti e collaborativi che verrebbero valorizzati dal Fisco, il quale potrebbe anche sviluppare nuove modalità mirate all'individuazione dei soggetti da controllare. In tal senso si potrebbe innescare una innovativa strategia, per lavorare anche su dinamiche culturali e profondamente radicate, che determinano lo stato attuale del sistema fiscale italiano.

IL DIGITALE AL SERVIZIO DELL’EVOLUZIONE CULTURALE

Filosofia fiscale propone un cambiamento in termini di "evoluzione del rapporto con il Fisco" basandolo su un concetto di "evoluzione tecnologica e digitale" ma anche su un concetto di "evoluzione personale e culturale". Sostanzialmente si affianca la promozione della cultura digitale (e quindi in termini di efficienza, risparmio, innovazione, coordinamento, sicurezza, ecc.) al sostegno di una nuova cultura fiscale (e quindi concetti etici e legati all'integrità, alla responsabilità, alla giustizia, all'onestà, alla trasparenza, alla collaborazione, ecc,).

ALCUNI NOSTRI NUMERI

oltre 1 milione

DI DOCUMENTI GESTITI

30.000

UTENTI

+65%

CRESCITA NELL'ULTIMO ANNO

4 ANNI

SUL MERCATO
TORNA SU